Chi Fuma è Scemo! 2

Se chi fuma è scemo chi fa politica cos'è?

 

E chi fa politica?

 

Ieri sera ero a casa di amici e guardando la tv vedo uno spot del Ministero della Salute con Nino Frassica che dice ad un giovane che chi fuma è scemo. Poi lo scrivono pure per essere certi che il concetto sia ben chiaro.

 

Se chi fuma è scemo chi fa politica cos'è?

Chi fuma è scemo. Grazie!

 

Allora, ognuno è libero di avere le proprie opinioni ma essere offeso e soprattutto perculato da un politico mi rode un pò. Certo, non dovrei preoccuparmi di queste facezie ma visto che lo spot l’hanno pagato pure con i miei soldi delle tasse, e delle imposte sul tabacco a me di essere cornuto e mazziato proprio non mi va.

 

Questa è la mia opinione riguardo a “Chi fuma è scemo”.

 

Il fumo fa male e chi fuma è scemo. Okkei, però in giro ci sono un sacco di vecchietti che fumano da sempre e non hanno un fastidio, sarà mica perchè fino a qualche tempo fa le sigarette erano fatte di solo tabacco mentre adesso sono piene di additivi? Che quasi quasi ci si fuma più schifezze chimiche che tabacco? E non è forse vero che i produttori di tabacco possono aggiungere qualsiasi schifezza ai loro prodotti perchè proprio i politici glielo permettono con le leggi che loro politici scrivono?

 

Per fare un paragone se certe ditte furbone possono fare la passata di pomodoro italiano con i pomodori cinesi è proprio perchè i politici con le loro leggi lo permettono.

 

Il fumo fa male e chi fuma è scemo. E chi ci lucra sopra sapendo che è una dipendenza cos’è? Su cinque euri che costa un pacchetto di sigarette lo stato ci lucra sopra per tre euri e cinquanta o forse quattro. Facendo quattro conti della serva i fumatori italiani versano un extra allo stato italiano e ai suoi politici di più di un miliardo di euro l’anno. Puliti puliti. Dovrebbero stenderci un tappeto rosso ogni volta che sfumazziano invece ci sfruttano, lucrano su una dipendenza e ci perculano pure.

 

Se in Italia ci sono solo un milione di fumatori che fumano solo un pacchetto di sigarette al giorno fanno tre milioni di euro incassati dallo stato. Al giorno. Senza fatica.

 

D’altra parte è lo stesso stato, e gli stessi politici, che lucrano sulla dipendenza da gioco d’azzardo. Sapete che adesso in giro ci sono macchinette con cui si possono bruciare anche dieci euri al secondo? Ma chi gioca non è scemo, è scemo chi fuma. Se continua così mi sa che i trafficanti di droga si metteranno a distribuire macchinette mangiasoldi, se già non ci sono entrati nel business.

 

E’ vero. Chi fuma è scemo perchè contribuisce a mantenere i politici potendolo evitare. Sfortunatamente i politici sanno benissimo che smettere di fumare è molto difficile. E’ per quello che si godono a lucrarci sopra.

 

15229085-22115492

Okkei, adesso ho finito, mi sono sfogato abbastanza. Però vorrei tornare alla domanda principale pregando gli esimi colleghi reverendi che volessero commentare di bippare eventuali parolacce.

 

Se chi fuma è scemo chi fa politica cos’è? E chi lucra sopra alle dipendenze? E chi permette che il tabacco sia legalmente venduto?

 


About Andrea Da Fino

Puoi chiamarmi Dude, Duder, El Duderino o Rev. Duderino se non ti interessa essere breve. Ministro di Culto Dudeista e Rappresentante ufficiale del Dudeismo in Italia, ma per il resto uno qualunque, un Dude appunto.


2 thoughts on “Chi Fuma è Scemo!

  • Fabio

    E’ vero. ma è anche vero che se lo stato non vendesse le sigarette sarebbe bigotto e incentiverebbe il contrabbando.
    l’auto consapevolezza è il segreto

    • Andrea Da Fino Post author

      Certo, ma non puoi vendermi qualcosa a cinque volte il suo vero prezzo per lucrarci sopra sapendo che dà dipendenza e poi offendermi. Io sono autoconsapevole ma non mi va di essere perculato. 🙂

Comments are closed.