Come Essere un Buon Dude 6

Beach Flip Flop

 

E vivere per sempre felici e contenti. Senza MariaGiovanna. Magari con un pò di Soda d’Avena.

 

Essere un buon dude è semplice, basta farsi gli affari propri senza rompere le uova al mondo cercando di mantenere sempre la calma e la mente flessibile. E’ l’uovo di Colombo e la soluzione a qualsiasi problema. E’ semplice ma non sempre facile.

 

Alcuni fortunati nascono proprio dudes, gli viene naturale vivere la loro vita tranquilli e senza rompere al prossimo surfando sciolti sulle onde dell’esistenza. Altri, la maggior parte in realtà, cercano di vivere da dudes perchè sanno e/o sentono dentro di sè che è la via giusta, la cosa giusta da fare.

 

Io per esempio sono uno di loro.

 

Essere un dude è una questione di equilibrio perchè tu puoi essere tranquillo quanto vuoi ma il nichilista è sempre in agguato e prima o poi viene a bussare alla tua porta. Lì o reagisci o subisci. Se subisci di solito il nichilista a casa tua viene proprio a viverci. Il buon dude non è un pecorone ma pur reagendo alle ingiustizie lo fa cercando di mantenere la pace interiore. Che poi è appunto quello che permette ad un dude di essere un dude e a Po di essere un guerriero dragone.

 

Ora, se uno dude non ci è nato, come si coltiva la pace interiore e la dudità? Con la pratica e una spruzzatina di disciplina. Mantenere l’equilibrio e la propria tranquillità è soprattutto una questione di abitudine, così come lo sventolare ferri per un alluce andato sulla linea. E siccome le cattive abitudini possono essere ridotte se non proprio eliminate diventa appunto una questione di pratica.

 

Siccome però la pratica deve essere abbastanza costante serve pure un pò di disciplina per continuare ad applicarsi. Essere dude un giorno al mese quando ci si ricorda è una cosa, esserlo cinque giorni su sette un’altra. Esserlo ogni giorno, tranne quando ci sono i nichilisti alla porta, è lo scopo finale. E con la pratica è alla portata di tutti.

 

Voilà, ecco la ricetta per essere un buon dude: cercare di essere tranquilli e in pace con sè stessi ogni giorno. Presto lo si diventa. Ed eventuali inciampi, perchè siamo esseri umani, se non si rompono le uova a nessuno non sono nulla. Nessuno è nato imparato, o quasi.

 

Errare è umano, il perseverare è diabolico; soprattutto se uno ne è cosciente.

 

Quindi se un dude perde le staffe per un’aggressione immotivata va bene, anche se si reagisce comunque meglio mantenendo la calma; se le si perde perchè abbiamo un attacco di reazionarietà pazienza. Andrà meglio la prossima volta, con la pratica.

 

L’importante è non rompere le uova al mondo.Senza un più che valido motivo almeno.

 

15229085-22115492

Abideamo!

 


About Andrea Da Fino

Puoi chiamarmi Dude, Duder, El Duderino o Rev. Duderino se non ti interessa essere breve. Ministro di Culto Dudeista e Rappresentante ufficiale del Dudeismo in Italia, ma per il resto uno qualunque, un Dude appunto.


6 thoughts on “Come Essere un Buon Dude

  • uedra

    parole sante, rev.

    anche se dallo zen ho mutuato un altro sistema che forse può aiutare gli altri dudes (se posso): respirare.

    già solo respirare bello profondo dona una calma mentale mica da ridere.

    più respiriamo e meno tempo abbiamo per sbarellare 🙂

    • Andrea Da Fino Post author

      Ciao collega, è un piacere risentirti. Puoi, puoi, e hai perfettamente ragione: la respirazione profonda, diaframmatica o quant’altro è il miglior strumento, il più semplice ed è pure gratis, per mantenere la calma mentale. Difatti quando uno è stressato o rigido respira superficialmente invece che con l’addome. E se uno lo fa tipo in montagna o al mare è ancora più fico.

      Grazie per il commento e a presto Rev.! 🙂

    • Andrea Da Fino Post author

      No esimio collega, il Dudeismo è una religione laica quindi non prevede l’esistenza di un Dio. Questo però non vuol dire che se tu credi nell’esistenza di uno o più Dei non possa essere anche un Dude.Vedi, non potendo nè dimostrare nè negare l’esistenza di un Dio, o più, noi semplicemente non ci poniamo il problema, fai come ti pare; basta che ti comporti da Dude.

      Puoi essere anche un Wiccan se ti va. 🙂

Comments are closed.