Cookie e Privacy Policy


 

Colleghi, ovviamente questo sito usa cookies come qualunque altro sito del mondo. Ho eliminato Google Analytics quindi gli unici due servizi che tracciano qualcosa dovrebbero essere WordPress per le statistiche anonime comunque e Google Adsense. Non impazzisco per gli annunci pubblicitari ma anche la nostra amata chiesa deve dar da mangiare alla scimmia.

 

Ovvio che se, come dovreste fare, vi iscrivete alla mailing list gestita comunque da WordPress la vostra casella email entrerà nel database, da cui potete comunque disiscrivervi quando vi pare.

 

In più ci sono cookies di Creative Commons per la licenza d’uso e di Outbrain per dare consigli su altri articoli da leggere.

 

Se non vi va, ma allora dubito che possiate navigare qualunque sito, dovete andarvene da qui come fulmini e cancellare i cookies del vostro browser. Ma vi consiglio pure di usare Firefox con l’estensione Ghostery.

 

A parte i due servizi di cui sopra ovviamente utilizzando servizi social se siete loggati ci sono pure Facebook, Twitter e compagnia bella ma se non erro vi profilano solo se siete già loggati e lì è una scelta vostra. Io qui uso solo il bottoncino per condividere i post.

 

Ad ogni modo più sotto trovate una descrizione completa dei tipi di cookies presenti in Inglese che tanto tutti comprendono.

 

Riassumendo: io non profilo nessuno e non uso cookies, WordPress usa quelli che servono per far funzionare il sito e Google quelli che servono per far funzionare gli annunci. Analytics l’ho tolto, almeno credo. Per il resto dipende da quali servizi usate.

 

Ecco il Bla-Bla-Bla in Inglese:

Se non è chiaro ditemi che mi spiego meglio. Ad ogni modo utilizzo un plugin che cancella i cookies dopo un mese, sperando funzioni bene.

 

Aggiungo i link alle varie Privacy Policies degli altri, qualcuna è in Inglese perchè non ho trovato la versione italiana:

 

WordPress

Google

Facebook

Twitter

Outbrain

Creative Commons