Come Mantenere la Calma 4


 

Un bravo Dude sa come mantenere la calma, e tu?

 

Mantenere la calma è una delle caratteristiche del buon Dudeista. Take it Easy significa proprio prenderla con calma, ed è il “comandamento” principale del Dudeismo. In effetti, quando vedete qualcuno in coda in mezzo al traffico che rimane tranquillo e aspetta senza agitarsi il suo turno per ripartire, ecco, quello è un Dudeista. Anche se magari non lo sa. Mantenere la calma in un mondo così, e soprattutto in questi tempi difficili non è sempre facile; d’altra parte è una qualità che va ricercata e sviluppata. Perchè chi riesce a mantenere la calma rimane padrone di sè stesso e quindi non può essere manipolato.

 

Eh sì, perchè non è solo la paura l’emozione utilizzata da chi vuole imporci qualcosa, anche farvi in****re come delle iene ha la sua utilità per nichilisti e reazionari. Per dirla in altre parole chi parte per primo di solito vince però ha anche torto. Mettiamo per esempio che siate parte di un movimento tipo Occupy Wall Street o No Tav (tra parentesi adesso impedire i lavori della Tav o entrare nei relativi cantieri è un reato contro la nazione, speriamo solo non sia la solita cattedrale nel deserto o una roba tipo il ponte sullo stretto utile solo a chi lo costruisce e poco più) o Indignados. Se voi manifestate e perdete la calma per primi il risultato sono mazzate, seguite da altre mazzate. Se invece chi passa alle vie di fatto è la controparte prendete sempre mazzate ma almeno potete invocare la legittima difesa e nel caso ci siano video dimostrare che si è l’aggredito e non l’aggressore fa la differenza. Inoltre mantenendo la calma il corpo rimane flessibile ed è più probabile riuscire a schivarle le mazzate, come fanno i colleghi che praticano Aikido.

 

Se siamo arrabiati la nostra capacità di giudizio si offusca come quando si esagera con i White Russians e infatti il 99 percento delle ca***te si fanno quando la mente è ottenebrata, dall’ alcol o altre sostanze, e dalla rabbia. Per questo è importante mantenere sempre la calma, per avere il controllo di sè stessi e per fare sempre quello che vogliamo fare noi, e non quello che gli altri vogliono farci fare.

 

Se il toro potesse mantenere la calma il torero finirebbe arrotato.

 

Per esempio, se il toro nell’arena riuscisse a mantenere la calma, posto che comunque chiunque si imbufalirebbe se gli spalmano gli occhi di sostanze irritanti, lo squarciano con lance ricoperte di narcotico per addormentarlo e dissanguarlo, e spesso gli legano anche i gioielli di famiglia con del fil di ferro, molto probabilmente riuscirebbe facilmente a incornare quei mega ca***ni che girano con quegli strani pantaloncini. E’ vero che infuriandosi come un Berseker il toro riesce a fare cose che normalmente non farebbe ma alla fine il torero lo porta dove vuole lui, gli gira attorno con quelle mosse un pò fru fru e poi gli dà il colpo di grazia.

 

Se il toro fosse in normali condizioni e non si imbufalisse così ballerebbe il tip tap sugli zebedei del torero in cinque minuti, 99 volte su cento. Lo stesso vale per le persone, mantenere la calma e utilizzare la rabbia come uno stimolo per far valere le proprie ragioni senza esplodere ci permette di non farci prendere per il naso, di fare quello che vogliamo veramente noi e soprattutto di non pentirci poi di aver fatto o detto qualche ca***ta.

 

Se perdi la calma dai il potere su te stesso a qualcun’altro. Che lo usa contro di te, sembra Judo o Aikido ma è la verità.

 

Mantenere la calma mantiene il potere nelle tue mani.

 

Restare calmi in ogni occasione non solo è lo scopo di ogni Dudeista ma è il modo migliore per affrontare la vita. Mantenere la calma aiuta a restare flessibili, prendere la vita come viene e quindi a tirare avanti sempre. Il Dudeista cerca di stare sempre nell’occhio della tempesta, dove c’è la calma perfetta anche se attorno tutto viene sbattuto di quà e di là da un uragano.

 

Essendo fondamentalmente abbastanza umile e avendo un ego di solito sotto controllo è già di partenza difficile per un Dudeista perdere la calma. Considerando che tutti gli uomini sono uguali, che ognuno ha diritto alla sua opinione e che finchè non mi urini sul tappeto o non mi aggredisci non mi sento attaccato mantenere la calma già diventa più facile; se poi ci aggiungiamo che comprendiamo la necessità degli opposti, Yin e Yang, e che la natura umana è quello che è arrabbiarsi per le piccole cose è inutile.
Le due vie per mantenere la calma:

Ad ogni modo per mantenere la calma ci sono soprattutto due strade: la prima è riflettere se vale la pena arrabbiarsi, o contare fino a dieci prima di cominciare ad agitare ferri in una sala da Bowling. Di solito questo è già sufficiente per restare calmi. La seconda è pensare se quello che ci fa irritare adesso tra dieci anni sarà ancora importante. Sono bloccato nel traffico e non posso andare dove devo, tra dieci anni sarà ancora una cosa importante?

 

E se tendenzialmente prendete fuoco come uno zolfanello? O fiammifero che dir si voglia? Tempo per pensare se val la pena arrabbiarsi ce n’è poco se non riuscite neanche a contare fino a dieci perchè vedete subito rosso. Beh, in questo caso bisogna cambiare approccio. Intanto dovete comprendere che mantenere la calma è la cosa più importante per avere il controllo su sè stessi, poi dovete decidere, ma veramente decidere, che non volete più perdere la calma. Tenete a mente che arrabbiarsi e infuriarsi sono due cose diverse e che mantenere la calma non vuol dire che diventate delle pecorelle a cui non interessa più di niente, quello è Nichilismo e Menefreghismo, non Dudeismo. Si può prendere uno a palle da bowling anche mantenendo la calma, solo che siete voi a decidere di lanciarle perchè è la cosa giusta da fare e non perchè siete stati “convinti” da qualcun’altro.

 

Dopodichè quando sentite che la rabbia sta salendo cercate di fare qualche respiro profondo e mentalmente, o anche per davvero se potete farlo, sparate un pò di VAFF*****O in rapida successione. Potete anche inspirare ed espirare dicendo VAFF*****O. La tensione accumulata va scaricata e il nostro Mantra prediletto funziona molto bene. Se avete fretta potete anche usare la versione abbreviata FAN***O. Funziona lo stesso.

 

Ecco fatto, adesso sapete come mantenere la calma in ogni situazione.

 

Take it Easy Dudes! E birra a fiumi!

 


About Andrea Da Fino

Puoi chiamarmi Dude, Duder, El Duderino o Rev. Duderino se non ti interessa essere breve. Ministro di Culto Dudeista e Rappresentante ufficiale del Dudeismo in Italia, ma per il resto uno qualunque, un Dude appunto.


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

4 thoughts on “Come Mantenere la Calma

  • mammaisterica

    non ci avevo mai pensato, a ispirarmi al grande Lebowski x non assassinare i miei pargoli. ottimi consigli… mo magari mi vado pure a rivedere il film così ripasso la lezione.
    grazie e ti farò sapere…

    • Andrea Da Fino

      Sì, vedere il Grande Lebowski è sempre consigliato. Anche per non eliminare i vicini fastidiosi. :)

      Grazie del commento mammaisterica, e fammi sapere come va. Se non sono troppo piccoli magari il Dude piace anche a loro, magari la colonna sonora. ;D

      A presto.

  • MegaRutto

    La versione abbreviata FAN**** è fondamentale: dà più ritmo e soddisfazione.
    Ottima anche sussurrata per non farsi sentire.